Home

Articoli recenti

Il cambio

L’ospedale è un ventre molle e caldo. Un po’ storditi un po’ impauriti, un po’ in attesa un po’ altrove con la testa che scappa, lei sì che riesce a infilarsi ali o gambe e travalica pareti e finestre chiuse.Quando si esce dall’ospedale anche con il corpo, quando ci si riappropria dell’aria, del cielo, della … Leggi tutto Il cambio

La vergogna antica

Sull valore della vergogna ci ho costruito tutta la mia percezione, e ci ho fondato la felicità della accettazione, arrivata da grande, forse da troppo grande.arrivata prima a me, forza propulsiva da dentro e poi, come un incantesimo che non sempre funziona, non sempre realizza il lieto fine, agli altri. Gli altri. Un altro pianeta … Leggi tutto La vergogna antica

Sguardi

Sfocati, un po’ distratti, danzanti tra affanni quotidiani e smanie di cielo.Decentrati, imperfetti, canzonati da ragazzini, mai risolti. Immobili nelle paludi di dubbi e mobili nelle tappe di vite non vissute.Avrei tanto voluto che.Non ho fatto in modo che.Macerie o resti?Archeologia o ecomostri?Ma abbiamo l’anima antica che spinge gli occhi oltre il disincanto, adduce stupore … Leggi tutto Sguardi