Spregiudicanti

Mi piacciono le persone che non giudicano perché ci sono passate anche loro.
Mi piacciono le persone che non giudicano perché non ci sono passate e non sanno, non immaginano, non provano ciò che hai provato tu.
Mi piacciono quelle che cercano di astenersi dal giudizio e stanno attente a non caderci sapendo che è difficile ma non impossibile.
Mi piacciono le persone così risolte da accogliere i difetti altrui senza voler cambiare, o migliorare, nessuno.
Mi piacciono le persone così irrisolte e imperfette e la libertà di poter essere come sono, come vogliono, come si sentono.